Arabia Saudita: riforma alla disciplina dei contratti di distribuzione ed agenzia

Luca Davini
Avv. in Torino e Milano


Dopo aver emanato il Regolamento Saudita sul Franchising del 25 ottobre 2019, il governo dell’Arabia Saudita ha recentemente predisposto una nuova legge sui contratti di distribuzione commerciale e agenzia. La legge sostituirà il vigente Regolamento sulle Agenzie Commerciali ed entrerà in vigore 180 dopo la data di pubblicazione; i regolamenti esecutivi saranno emanati entro 180 giorni dall’emanazione della legge.

Una bozza di tale legge, composta da dieci capitoli e 36 articoli, è stata recentemente pubblicata per la consultazione pubblica.

In generale, la proposta di legge mira a sviluppare un quadro giuridico che regoli il rapporto tra le parti salvaguardando la loro libertà contrattuale, a ridurre le controversie che possono sorgere e a facilitare le procedure di risoluzione. La proposta di legge mira anche a promuovere la concorrenza leale, a garantire il flusso continuo di beni e servizi sul territorio, a proteggere i diritti dei consumatori e a promuovere gli investimenti stranieri.

Di seguito riportiamo una sintesi delle disposizioni più rilevanti:

1.         Le disposizioni della legge si applicano a tutti gli accordi di distribuzione commerciale e di agenzia commerciale eseguiti in Arabia Saudita e stipulati o rinnovati dopo l’entrata in vigore della legge.

2.         Per tutti i distributori ed agenti è introdotto l’obbligo di registrazione presso il Registro delle Imprese e di soddisfare i requisiti di licenza per le loro attività; gli accordi dovranno successivamente essere registrati presso il Ministero del Commercio tradotti in arabo.

3.         Gli agenti e i distributori sono responsabili nei confronti dei consumatori terzi per l’adempimento dei diritti di protezione dei consumatori, per la durata dell’accordo e per un anno successivo, o fino alla nomina di un nuovo agente o distributore.

4.         Se il preponente recede da un accordo a tempo determinato prima della scadenza, l’agente o il distributore ha diritto a un equo compenso; le parti possono concordare un compenso pari alla media delle commissioni o dei profitti di un anno, calcolati sulla base dei tre anni precedenti la rescissione.

5.         Gli accordi a tempo indeterminato possono essere risolti da ciascuna delle parti con un preavviso di almeno un mese per ogni anno di durata dell’accordo.

6.         Se l’accordo scade o viene risolto legittimamente, e il committente trae un considerevole vantaggio commerciale dall’accordo, il distributore o l’agente può richiedere un adeguato risarcimento.

7.         Qualsiasi accordo può contenere obblighi di esclusiva a carico del preponente; un accordo di distribuzione può contenere obblighi di non concorrenza (anche post-contrattuale) per il distributore. Se non diversamente concordato, l’obbligo di non concorrenza è limitato ai prodotti contrattuali e al territorio e ha una durata di due (2) anni, salvi i casi di risoluzione illegittima.

8.         Se un accordo di esclusiva determina una carenza di prodotti o servizi necessari per i consumatori, il Ministero del Commercio può sospendere in via continuativa o temporanea l’applicazione dell’esclusiva.

9.         Le parti possono pattuire l’arbitrato o la mediazione quali metodi per la risoluzione delle controversie.

Per ulteriori chiarimenti, occorrerà attendere la pubblicazione del regolamento esecutivo della legge riformata.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Marcello

Buonasera, grazie per la sua richiesta. Per richiedere una consulenza deve inviare un'email con il suo quesito, allegando il contratto e ogni altro documento rilevante (ad esempio scambio di email) a [email protected] forniremo un preventivo una volta ottenuto il suo consenso al trattamento dei dati personali al fine dell'evasione della richiesta. cordiali saluti La segreteria

VAI AL COMMENTO
Matteo

Salve, Ho depositato una SECONDA versione di un mio brano, insieme ad un'altra persona, che (nel deposito stesso, da parte mia su Soundreef, da parte sua su Siae) figura come arrangiatore. Io, sempre come autore e compositore. Nei rispettivi depositi le percentuali su DEM e DRM sono così suddivise: 60% io 40% lui. La persona che doveva figurare come arrangiatore, mi ha girato il "contratto di distribuzione" della MgM (in cui invece, inaspettatamente, figura come etichetta discografica). Fino a dove arrivo a capire in ambito legale, leggendo il contratto ci sono diverse cose che, a mio avviso, non tornano. Volevo sapere come fare per richiedere una consulenza da parte vostra. Grazie in anticipo. Matteo.

VAI AL COMMENTO
Marcello

Temo che lei non abbia inquadrato correttamente la questione dal punto di vista giuridico.Saremo lieti di fornirle un preventivo per erogare una consulenza alla luce dell'esame del contratto, della corrispondenza intercorsa e della legge applicabile.Nel caso intenda richiedere un preventivo può scrivere a [email protected] esponendo i suoi quesiti. cordiali saluti

VAI AL COMMENTO
gabriele

per quanto riguarda i 3 months notice ricevuta (avevo chiesto 6 mesi di preavviso, essendo agente esclusivo per l'Italia da 18 anni)mi e' stata negata, nonostante anche l'Inghilterra abbia sottofirmato gli accordi Europei, mi hanno risposto che fa fede la corte inglese che prevede comunque non piu' di 3 mesi. Mi vedo costretto ad accettare, non potendo chiaramente accollarmi delle spese di un legale che operi in Inghilterra. Ma quello che desidero essere certo,e' che con la data della notifica di disdetta inviatami, sia certo che io sono loro agente x i tre mesi rimanenti e la mandante non puo'personalmente o con un nuovo agente operare sul territorio Italiano prima dello scadere dei 3 mesi. Ad esempio ,contattare i miei clienti e programmare una campagna vendite.

VAI AL COMMENTO
Marcello

La risposta precedente era generica e a titolo di cortesia. Come potrà comprendere non possiamo fornire una consulenza senza aver studiato il caso.

VAI AL COMMENTO

Seguici su