Diritto societario: la nuova direttiva UE 2019/1151 prevede la costituzione di società a responsabilità limitata online

La direttiva (UE) 2019/1151 del 20 giugno 2019 ha lo scopo facilitare la costituzione delle società, in particolare micro, piccole e medie imprese (PMI) e la registrazione delle loro succursali, mediante modalità di costituzione online al fine di ridurre costi, tempistiche e connessi oneri amministrativi. 

Alla luce della Direttiva gli imprenditori italiani potranno decidere di costituire una società a responsabilità limitata (S.r.l.) o una società a responsabilità limitata semplificata (S.r.l.s.) attraverso una procedura completamente telematica senza l’intervento del notaio. 

É comunque fatta salva la possibilità di costituire tali società mediante la procedura tradizionale con l’intervento del notaio.  

Rimane invece una facoltà dei singoli Stati membri decidere se prevedere o meno procedure di costituzione online anche per i tipi di società diversi da quelli sopra indicati; dipenderà dal legislatore italiano quindi decidere ad esempio se le S.p.A., le S.n.c. e le S.a.s. continueranno a poter essere costituite solo con le modalità attuali oppure se sarà possibile, in via alternativa, costituire anche le predette società tramite procedure telematiche. 

Riguardo alle tempistiche, la costituzione online dovrà essere completata entro cinque o dieci giorni lavorativi a seconda dei singoli casi. 

Gli Stati Membri dovranno provvedere ad adottare le misure di recepimento per l’attuazione della Direttiva entro il 1° agosto 2021

Avv. Marcello Mantelli 
Avv. Massimiliano Gardellin 

#dirittosocietario #dirittodegliaffari #investimentiinternazionali

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*